Effetto “spinaci tra i denti”

spinaci tra i denti

Vi sarà capitato di parlare con una persona che ignorava di avere della rucola o un pezzo di insalata incastrata tra i denti. Se succede, si fa fatica a concentrarsi su quello che dice l’interlocutore perché si continua a notare la macchia verde.  

È l’effetto “spinaci tra i denti”, calco di un’espressione metaforica di origine americana usata per descrivere l’impatto di refusi o altri errori vistosi in un testo. Rimangono impressi e distolgono l’attenzione dal messaggio: la forma prevale sul contenuto.

Alcuni esempi in un vecchio post, Formattazione, ortografia e *acquisizzione clienti.

Vedi anche: Refusi e legge di Muphry

2 commenti su “Effetto “spinaci tra i denti””

  1. Licia:

    @Watkin, del tutto d’accordo con te – io avrei usato la rucola – ma ormai in italiano l’effetto è noto con il calco (si trova in parecchi testi sulla scrittura).

I commenti sono chiusi.